Il Progetto del Fiore Rosso | l’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile

 

BENVENUTA mia cara lettrice nel Progetto del Fiore Rosso, nello spazio a te riservato, e complimenti per aver scelto di dare attenzione a questa preziosa risorsa degna di rispetto che amplifica le tue capacità femminili.

 

Ti invito a leggere con molta attenzione questa pagina perché è dedicata all’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile.

 

 

progetto del fiore rosso

 

 

E’ un Progetto per il Femminile.

 

Il Progetto del Fiore Rosso è un Percorso fondamentale per la donna: Per cominciare bene momenti intimi vissuti con gioia.

E’ un “Antico Rimedio” che mi ha lasciato la mia nonna.

 

Si parte sempre con i piedi per terra quando si affronta un percorso, per ogni progetto sono fondamentali le Radici.

 

Ben ancorata al suolo ti rivelo:

 

“Lo sai che ho visto il Fiore Rosso ed ho sentito una VIBRAZIONE molto potente?”

 

Si, una vibrazione eccezionale e te la voglio raccontare, perché la natura si esprime così, con una vibrazione, per fare bene le cose in modo naturale.

 

E’ la Vibrazione del Fiore Rosso.

 

eh.. va bene, mi dirai, ma che ci fai con il Fiore Rosso?

 

E’ il Fiore Rosso che tira giù importanti risorse “da lassù” per portarle qui da te, per fare bene le cose.

 

  • Per fare bene una famiglia
  • per fare bene i figli
  • per fare bene un’attività, un lavoro
  • per fare bene una pietanza
  • per fare bene una canzone, una meditazione
  • per fare bene quelle azioni per la tua buona salute
  • per fare bene delle buone relazioni
  • per far fiorire e portare a frutto le tue capacità femminili.

 

In sostanza il Fiore Rosso è la tua vibrazione profonda, la tua vera essenza. E’ l’Antico Rimedio della mia nonna.

 

La mia nonna mi diceva sempre: “Carlita metti in campo la tua vibrazione, il tuo talento, e trasforma la tua vita in bellezza, in forza, ricca di colori ed emozioni. Metti in campo la tua abilità unica e speciale e scopri come i tuoi occhi vedono, le tue orecchie sentono, il tuo cuore prova emozioni e la tua mente produce pensieri che sono davvero i tuoi”.

 

Lei, la mia saggia nonna (tutte le nonne sono sagge), mi ha preso delicatamente per mano conducendomi, con forza e pazienza, alla chiara visione di sentire ciò che veramente desideravo e ciò di cui realmente avevo bisogno.

 

Giorno dopo giorno, perennemente scossa da terremoti emotivi, assistevo all’emergere di desideri nascosti e mi accorgevo di voler dire e fare cose a cui rinunciavo solo per paura del giudizio degli altri. Era incredibile come i saggi insegnamenti ancestrali della nonna prendessero forma in quegli aspetti dell’essere ragazza e poi donna e dell’esprimere la femminilità di cui mai nessuno mi aveva parlato e che mai avrei osato vivere, quell’intimo piacere di essere me stessa senza timori, senza sensi di colpa, e di mettere a tacere quei vampiri pronti ad accanirsi su di me, non appena ne avessero avuto l’occasione.

 

Ci fu un momento in cui sentii scorrere in me una sensazione.. e realizzai all’improvviso quella sensazione, e di cosa si trattasse.

La sensazione diceva:

 

Io ci Sono.

 

Scoprendo una infinità di eccitanti realtà e come favorirle, senza dover percorrere per forza una via di rinunce. Vivendo una vita pulsante di gioia, da vivere così pienamente, da contagiare di entusiasmo altre donne.

 

“E’ la vibrazione del Fiore Rosso” mi disse la nonna “Ciò che hai toccato è molto prezioso e non ha prezzo”.

 

Posso consigliarti, e ti aiuto a trovare la forza di intraprendere subito il viaggio meraviglioso ed eccitante che io stessa ho iniziato. E’ un metodo profondo e pratico per ottenere uno scopo:

Rinascere all’essere una Donna Spendente con il Fiore Rosso, per ricucire la speranza.

 

Carlita come si fa? … continua a seguirmi che adesso te lo mostro.

 

 

Il Progetto del Fiore Rosso: la messa a terra del proprio talento in modo pratico

 

Mia cara lettrice ciò che mi fa battere il cuore è condividere con Te l’immenso Valore dell’ “eredità” più importante della nonna, il suo Antico Rimedio, il Progetto del Fiore Rosso per raccogliere l’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile e portarti a riscoprire il mistero della Benedizione del Fiore Rosso.

 

Lo so’, sento già la tua domanda che sorge spontanea:

Ma cos’è questo Progetto del Fiore Rosso per la donna? 

e cosa intendi per Aurora di un nuova Magnificenza femminile?

 

Il Progetto del Fiore Rosso è il primo passo da muovere per la donna che vuole risvegliare il suo talento, la sua pura essenza femminile, il suo Fiore Rosso, e concretamente trasformarlo in Valore, una miscela di grazia ed espressività che, attraverso una connessione profonda con la terra e con la luna, divengono parte integrante della guarigione del femminile ancestrale.

 

E’ un percorso di Rinascita del Femminile.

 

Il percorso di rinascita del fiore rosso è l’inizio di un viaggio interiore, è un’esperienza che noi donne meritiamo di fare, un progetto formativo per aprirci al potenziale di fiducia nella vita e per guarire tutte le nostre cicatrici dell’anima, per affrontare le difficoltà, per affrontare senza paura le prove della nostra vita di donne ed uscire dallo schema che non ci serve più.

 

In sostanza trasforma il tuo Talento, la tua abilita femminile unica e speciale, in Potenziale concreto di forza interiore, per tornare ad ottenere ciò di cui hai bisogno per sentirti a tuo agio, sicura di esprimere la tua vera natura autentica, la tua parte più intima.

 

Il progetto del Fiore Rosso ti apre gli occhi alla Gioia della Vita, alla tua abilità unica e speciale, al tuo talento, per trasformarlo in una nuova magnificenza femminile, che se la accogli con benevolenza, lei ti elargisce Doni e Benedizioni.

 

Il progetto del Fiore Rosso ti è indispensabile per portare guarigione, per evitarti il peggio o per salvarti da una situazione pericolosa. Un antico rimedio all’invidia, agli inganni e al malessere femminile, capace di allontanare ed annullare influssi maligni.

 

E’ un rimedio naturale di antica saggezza dedicato a te, perché donna, alla ricerca di autenticità, connessa al tuo proprio istinto, alla natura che ti circonda, da cui attingi la tua forza per ricercare come far emergere quella Saggezza Selvaggia della Natura Femminile, che vive dentro di te!

 

 

E’ l’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile.

 

L’altro giorno con Antonella ci siamo trovare tranquillamente sedute in un locale spazioso e piacevole, sorseggiando del te. Nel corso della nostra conversazione, lei, la mia amica, che partecipa spesso agli incontri con altre donne alla Yurta Solange in occasione delle meditazioni di luna piena, proprio lei, Antonella, che è rimasta colpita dalla visione aperta e franca delle nostre parole, mi confessa: 

“In questo periodo lavoro in ufficio come amministrativa, sono orgogliosa di me, della mia cultura, del mio ruolo sociale, sono convinta di possedere una mia sicurezza, di avere amiche, interessi, di essere intelligente, di amare. Però mi accadono sempre più spesso brevi momenti in cui mi sento un po’ depressa, magari proprio mentre stiro alle 7 di sera davanti alla televisione, ascoltando il gorgogliare della minestra sul fuoco…ecco in quei momenti salgono domande del tipo, Ma cosa sto facendo? ed uno sgradevolissimo senso di squallore, di noia, di vuoto interiore che non so spiegarmi, beh…mi assale e se ne va nel giro di qualche minuto, così come era venuto, e ritorno nel solito tran tran quotidiano. Ma sai Carlita, questo mi rende molto difficile andare avanti.

 

Perché, Carlita?

 

Io non  avrei mai immaginato potesse accadermi. Non posso permettere di sentirmi come chiusa in una stanza buia, senza respiro, e sentirmi cadere nel vuoto. Ti confido Carlita che ho un disperato bisogno di uscire da questa difficoltà, così trafitta dall’angoscia. A volte mi guardo allo specchio, la fronte mi si corruga, il tutto a mia insaputa! Capita anche al lavoro, a colloquio con il direttore, le mani mi si agitano a sproposito, sottraendomi quel poco di convincimento rimastomi”.

 

Ho risposto ad Antonella così: “Dimmi, con tutta la sincerità e l’onesta di cui sei capace…intendi dire che senti il tuo ruolo sociale, le tue responsabilità e la tua figura ti convincono in modo molto chiaro, ma che nel momento in cui ti spogli, per così dire, di questo ruolo, le tue insicurezze appaiono con vigore?”

 

Pensò per qualche secondo prima di rispondere, ma poi lo fece con franchezza.

“Esattamente”, mi ha risposto lei.

 

Mia cara lettrice, ho avuto modo di osservare che molte altre donne avvertono questo strano malessere.

 

Raccolgo l’occasione di questa testimonianza per rivelarti che i dubbi che Antonella sente agitarsi nel profondo, che tanto la preoccupano, altro non sono che un vuoto causato dalla mancanza di poter esprimere la sua vera natura autentica femminile, il suo vero talento, proprio quella abilità speciale femminile che è il suo Fiore Rosso. Finché tenterà di colmare questo vuoto rifugiandosi nel suo ruolo e posizione sociale, identificandolo con sé stessa, non potrà realizzare sé stessa. Finché non porta a frutto la sua vera natura autentica, il suo talento, non potrà fuggire dalle insicurezze, paure e ansietà.

 

Dopo aver scambiato con Antonella queste riflessioni approfondite, lei mi disse:

“Credo proprio di aver capito, penso che valga la pena tentare di percorrere la mia strada, anziché quella che gli altri si aspettano da me”

 

Le ho risposto: “Bene Antonella, sono felice che tu abbia compreso la tua condizione, è un buon punto di partenza, è un mettere i piedi a terra”.

 

Quel giorno si dichiarò pronta ad un serio lavoro su di sé.

 

 

Il Fiore Rosso: l’Abilità unica e speciale

 

Se anche tu senti la voglia di fiorire e cambiare un destino che ti sta stretto, perché ti manca il respiro e la terra sotto i piedi, continua a leggere questo articolo, perché contiene tutte le potenzialità per trasformare il tuo talento in valore concreto per superare le influenze negative, le disgrazie, l’ansia, lo stress, la nausea da eventi traumatici che non solo non ti nutrono, ma ti impoveriscono, ti indeboliscono.

 

Aggiungi energia al tuo corpo, alla tua anima, raccogli i benefici del tuo Dono ancestrale femminile, del tuo tesoro nascosto, il Tuo Fiore Rosso.

Onora gli antichi rimedi delle nostre antenate, scendi alle tue radici profonde, in quel luogo dove le donne sono da tempo connesse alla loro abilità speciale.

 

Anche tu puoi.

 

Se invece cercavi una pillola, un farmaco, una soluzione scientifica stereotipata di cui la società che viviamo abbonda, allora questo progetto non è adatto a te. Purtroppo debbo ammettere questo mio limite, non sono in grado di darti questo farmaco, non posso darti una pillola per curare il tuo malessere. Ti raccomandando di rivolgerti al tuo medico per indagare più a fondo la situazione.

 

Le parole hanno poco significato in confronto alla gioia di un progetto che nasce.

 

E’ il destino della Donna quello di avere uno scopo difficile da descrivere, ma facile da afferrare.

Il tuo scopo è quello della rinascita della tua femminilità integra, autentica, attivando il tuo talento, che può essere percepito da uno tuo punto di vista particolarmente personale.

 

La tua abilità femminile unica e speciale, il tuo talento, lo so, è un’abilità che gioca a nascondino, a uno due tre stella, cambia abito, si nasconde dietro un angolo, torna vestita con pezzi di stoffa sparpagliati. Fa sorridere, piangere, spesso è lontana,  ricorda tempi antichi in cui le donne custodivano la libertà, la gioia di vivere, e rappresenta un presente che non c’è più, ma resta indelebile.

 

Ti assicuro, è un’Abilità donata alla Donna in tempi assolutamente non sospetti, è la capacità da cui proviene tradizionalmente la conoscenza dei segreti curativi della natura, collegata alle energie misteriose della vita.

Questa tua abilità unica è il Fiore Rosso, è la luce delle tue emozioni che ti aiuta ad affrontare più serenamente le sfide di ogni giorno.

 

Il Fiore Rosso è il tuo talento, è l’espressione della tua capacità di amare, della delicatezza, radiosità, sensibilità, creatività, fascino, grazia, gentilezza, dignità e forza interiore.

Il Fiore Rosso si manifesta in modo diverso in ogni ragazza, in ogni donna, ma è innegabile, ognuna lo possiede.

Il Fiore Rosso è la tua femminilità integra, è parte della tua bellezza interiore.

 

Il Progetto di Rinascita del Fiore Rosso porta con sé un unica ragione, l’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile, è la rinascita del Dono femminile ancestrale per sciogliere i nodi della colpa, della paura, della disperazione, della vergogna.

 

Sarà questo percorso a risvegliarti una carica emozionale in grado, attraverso l’intuito e l’immaginazione, di ritornare a farti vivere la vita che hai da sempre saputo essere la tua, anziché percorrere la strada di qualcun’altra e vivere la vita e le aspettative degli altri.

 

Già, vivere la tua vita di Donna Splendente come la Luna Piena.

 

E’ questo lo stile unico del percorso di rinascita femminile che fonde la Donna Splendente al suo Fiore Rosso.

 

Il Progetto del Fiore Rosso fa chiarezza su come affrontare quei momenti di sofferenza e di difficoltà, e portare la tua abilità unica, i tuoi punti di forza naturali, a salvaguardia del tuo valore femminile, del tuo stile di vita, per il tuo benessere e la tua cura e trasformarti in una donna splendente per aiutarti a vivere la vita che meriti di vivere, la tua, nel pieno delle tue abilità femminili.

 

Una donna che torna ad avere ciò di cui ha bisogno è il fondamento su cui poggia la sua gioia di vivere. E’ così che può sentirsi a suo agio e sicura di esprimere la sua vera natura autentica, la sua parte più intima, ciò che è nel profondo, fiera e coraggiosa come te, perchè dentro di te ci sono tutte le potenzialità necessarie.

 

Si viene già “dotate”…di fabbrica 🙂

 

Ho lavorato tanto, con tante donne, tante sessioni collettive ed individuali per fare chiarezza su che cosa è il Fiore Rosso e quale sia lo spirito giusto per affrontare le difficoltà senza paura, per affrontare le prove della vita di una donna.

 

Ho lavorato tanto con antiche pratiche naturali. L’immenso Valore dell’ “eredità” più importante della mia nonna, il suo Antico Rimedio è la pratica  della Benedizione del Fiore Rosso, un’attivazione energetica di luna piena, per far rifiorire lo stato naturale profondo dell’esperienza femminile e il suo talento, per sciogliere e sbloccare i nodi. E’ un metodo, una tecnica ancora valida per quelle donne che hanno perso la speranza.

 

E’ una terza via al dolore, per non farsi comandare da lui, per non rassegnarsi.

Se un oggetto scotta ed io mi scotto, perché devo continuare a toccarlo?

 

Per superare quella barriera, quella sofferenza, la donna ha uno strumento importante, la Benedizione del Fiore Rosso. 

 

Il suo ingrediente magico è la Luna Piena.

 

Dicono: “Ma dai…la Benedizione conta poco, cosa vuoi che sia”.

No, no, per le nostre antenate la Benedizione del Fiore Rosso conta, ci hanno lavorato con tanto impegno e le donne che ne hanno fatto esperienza sanno che è una pratica efficace, sono riuscite a trasformare la Benedizione in uno strumento per connettersi alla Terra ed alla Luna, e allineando i 3 centri energetici femminili sostenute dalle energie angeliche personali, con la complicità delle 4 direzioni e dei 4 elementi naturali, hanno cominciato a superare delle muraglie che altre persone non hanno mai varcato.

 

Poi avviene il prodigio.

 

E’ come squarciare un muro di nebbia, ed il valore della speranza emerge in tutto il suo splendore, così che la donna riesce a portare a terra il suo talento in cui lei è capace di ritrovarsi, ed improvvisamente il suo talento matura in un frutto delizioso.

 

E’ impossibile?

Tante cose sono state impossibili. La visione a distanza, per esempio, per tanto tempo si è creduta impossibile. Nei racconti celtici abbiamo letto di sacerdotesse che guardano nella sfera di cristallo, e vedono cose che stanno avvenendo a distanza chissà quanto lontane, ma loro vedono… impossibile?  e tu che cosa hai in tasca in questo momento? un telefonino?  è fatto di cristalli liquidi, e la televisione? ecco vedi, è possibile. Sembrava una favola!

 

La Benedizione del Fiore Rosso appartiene a questa categoria di fenomeni.

Si può riuscire? è possibile?

Le nostre antenate erano convinte di si, convinte che questo Antico Rimedio Ancestrale porti molto lontano.

  

La Benedizione del Fiore Rosso è un’usanza dalle origini antiche rivolta al benessere delle donne, che passa attraverso il metodo degli esercizi di meditazioni guidate di luna piena e il potere dei laboratori esperienziali.

 

Ho lavorato con la Luna Piena che ha affascinato poetesse e scrittrici. E’ stata amata dalle nostre antenate e probabilmente ha guidato i loro passi  nell’antichità, quando non potevano contare su altra luce notturna che la Sua.

 

Qui c’è l’obiezione delle benpensanti! a chi vuoi che importi il passato? il passato è passato con le sue storie ammuffite ed impolverate.

A me personalmente non piace questa obiezione, per niente, perché è un’obiezione superficiale. Queste accettano che la saggezza delle nonne è qualcosa di vetusto, accettano l’idea che sradicate dalle proprie origini si è moderne. Come serve accettano idee imposte dagli altri, dai padroni dell’ultima ora.

 

Perchè accettarla questa obiezione?

 

Io posso radicarmi alla saggezza e ai saperi ancestrali delle antenate e portare queste grandi ricchezze qui, e da qui in avanti procedere proprio come fa un seme che si radica nella sua terra, fiorisce e porta il suo frutto. Che bello sarebbe. Assolutamente si.

 

Pensa come cambierebbe la tua vita se solo tu potessi, con il percorso della Benedizione del Fiore Rosso, far rifiorire lo stato naturale profondo della tua essenza, il tuo Dono, con tutte le tua capacità geniali, tutto quello che di bello hai da esprimere, e trasformarlo in modo tale da trarre da questo tuo Dono un benessere che neanche immagini in questo momento e portarlo alla luce in modo splendente.

 

 

progetto del fiore rosso

 

 

Dalla Magnificenza del Fiore Rosso, alla Donna Splendente connessa con la Luna Piena

 

L’Aurora di una nuova Magnificenza Femminile, la rinascita del tuo Dono ancestrale, sarà quindi il modo con cui ci sarà possibile “ricordare”  una pratica millenaria, un antico rimedio delle nostre sagge antenate, la Benedizione del Fiore Rosso, direttamente connessa alla Terra e alla Luna Piena.

 

La Benedizione del Fiore Rosso ci porta non solo a rileggere la nostra storia di donne, ma soprattutto a capire noi stesse attraverso la completa rivisitazione di ogni nostra convinzione, per essere in grado di tenere testa a quelle persone invidiose che cercano di indebolire la nostra fiducia, come lupi predatori che si muovono sempre in presenza di vittime indebolite.

 

L’antica pratica della Benedizione del Fiore Rosso è necessaria a ricucire la speranza, per affrontare i momenti peggiori, è un’attivazione energetica femminile duttile e flessibile per cucire e tessere trama e ordito di un nuovo tessuto del tuo abito, trasformandoti in una Donna Splendente come la Luna Piena, per ottenere la serenità in famiglia, sul lavoro e con le tue amiche.

 

Con il Progetto del Fiore Rosso intendo offrire un’esperienza, una storia iniziatica femminile antica, di saperi ancestrali utili a trasformare in realtà concreta il tuo vero talento, la tua abilità unica e speciale, attraverso la pratica della Benedizione del Fiore Rosso, un’attivazione energetica di luna piena, che consiste nella possibilità per ciascuna di noi donne di ritornare a valorizzare ed utilizzare antichi rimedi troppo spesso dimenticati.

 

Voglio fornirti informazioni accurate per consentirti la comprensione del Dono Ancestrale Femminile di cui noi donne veniamo a questo mondo già dotate, un’abilità unica di cui anche tu sei già equipaggiata.

 

Bene, l’essenza del Progetto del Fiore Rosso è aiutarti ad identificare qual è il tuo talento, qual è il tuo Dono Ancestrale, qual è quella cosa che sai fare meglio, in cui sei eccezionale, ed infine aiutarti a trasformarlo, a portarlo a frutto, a modellarlo in modo tale da trarre da questo tuo Dono un benessere che neanche immagini in questo momento.

 

Nella società in cui vivi, in cui viviamo noi donne, che è completamente diversa da quella in cui vivevano le nostre antenate, che erano protagoniste e custodi delle tracce dell’epoca della Grande Madre, fonte di felicità di gioia e libertà per le donne, la nostra attuale società, dicevo, ha dimenticato la forza, il mistero e la bellezza dell’energia femminile.

 

La società in cui viviamo ha sradicato gli antichi misteri femminili in grado di portare davvero il benessere, la serenità e numerose benedizioni nella tua quotidianità.

 

Cercare di riavvicinarti a questa dimensione femminile magica e segreta, è necessario, tanto più oggi che sono tutte convinte di certezze incontestabili, rigorosamente scientifiche e strettamente materialistiche.

 

Le antiche concezioni delle nostre antenate erano assai lontane da quelle oggi conosciute ed utilizzate. Nel tempo si è smarrito l’autentico senso che fa vibrare nella donna quella parte profonda che spinge instancabilmente a far emergere il tuo talento, la tua abilità unica, per trarre ricchezza da ciò che sai fare meglio, in relazione a quello che si accorda alla tua natura.

 

 

Attivazione Energetica del Fiore Rosso di Carlita Moon Mother

 

Il mio lavoro è quello di fare emergere il tuo Fiore Rosso, partendo da quello che già fai e che ti fa sentire a tuo agio, ed allo stesso tempo portarti al tuo livello successivo, il passo successivo che ancora non vedi, altrimenti l’avresti già fatto, qualcosa di cui ancora non cogli l’importanza che può avere per te, e che può far crescere il tuo benessere e la tua ricchezza, qualsiasi essa sia.

 

La mia attività, le mie sessioni di coaching del Fiore Rosso, comportano anche l’abilità di far crescere la tua professione e la tua vita personale. Qualsiasi sia la tua professione, lavoro dipendente, imprenditoriale, lavoro da libera professionista, qualsiasi cosa tu faccia per vivere in questo momento.

 

Una prima caratteristica del Progetto del Fiore Rosso è che puoi recuperare le risorse, i mezzi, le conoscenze, con semplicità e naturalezza, partendo da un antico rimedio femminile troppo spesso dimenticato. Questo è un punto fondamentale e non vale solo per i lavori di intelletto, vale anche per lavori manuali e pratici, che hanno bisogno di una interazione fisica. Vale sopratutto per la propria sfera familiare, sentimentale e nelle relazioni di amicizia. Vale per far rifiorire lo stato naturale dell’esperienza femminile, come quando contempli un tramonto, come quando fai l’amore, come quando balli, canti, dipingi, suoni, come in quei momenti più belli, quando sospendi il peso delle tue pene. 

 

Una seconda caratteristica importante del Progetto, per te che intendi portare a frutto il tuo talento, il tuo Fiore Rosso, è quella che ti può dare un metodo potente di espressione degli aspetti dell’energia della natura femminile, derivato da antichi insegnamenti  di culture sciamaniche ancestrali, trasmessi in eredità a me dalla mia nonna.

Questo metodo potente di espressione degli aspetti dell’energia della natura femminile, si concretizza nel percorso di Meditazioni Guidate Ancestrali di Luna Piena di Carlita Moon Mother, un sentiero con le sue tappe, con i suoi passi. Ogni luna piena è un passo, e passo dopo passo, luna piena dopo luna piena, mese dopo mese, meditazione dopo meditazione, ti ritrovi ad affrontare tematiche, argomenti, per ogni aspetto del femminile, fino alla cura profonda per ogni cosa, per ogni situazione, per ogni blocco che ti trascina al distacco dalle tue emozioni, che è poi l’anticamera di molte malattie sia fisiche che spirituali.

 

Tutte queste capacità sono nelle mani di quelle donne che sanno usare le Benedizioni del Progetto del Fiore Rosso.

 

Se ti sei incuriosita sulla natura del Progetto, bene, perché questa è la rivelazione che la nonna mi ha donato.

La mia grande promessa è che ti sposterai sempre di più da una situazione stagnante verso la Magnificenza del Fiore Rosso di una Donna Splendente connessa con la Luna Piena, per renderti immune rispetto alle “brutture” che ti circondano. Con questo intendo dire che saprai risolvere le seccature, i problemi, gli impegni non desiderati, con l’attivazione della tua energia femminile. Diventerai molto brava a saper fare la tua propria cosa per trasformare il tuo talento in ricchezza, in benessere.

 

Ci sono dei passaggi fondamentali che se non li conosci non puoi letteralmente sapere come trasformare, modellare quello che sai fare meglio in un frutto che genera benessere.

 

Il primo passo è identificare la tua abilità unica, la cosa che sai fare meglio e fare emergere i tuo Fiore Rosso, cioè quella cosa che quando la fai sei assolutamente te stessa all’ennesima potenza e ti riesce straordinariamente bene in maniera naturale.

 

Il secondo passo è identificare e vedere quali sono le opportunità presenti intorno a te in quell’esatto momento.

 

Il terzo passo è imparare a connettere il tuo Dono Ancestrale che hai ricevuto alla nascita, quello che ti piace fare di più, quello che ti riesce in modo naturale e straordinariamente bene, e collegarlo alle opportunità intorno a te.

 

Il quarto passo è sviluppare ed accrescere il tuo Dono in una forza, in una risorsa capace di muoversi da sola ed ottenere un impatto nel tuo ambiente.

 

Il quinto passo è raccogliere il dono rafforzato, il tuo Fiore Rosso, in un’intenzione che abbia un enorme valore per altre donne.

 

 

Il Percorso di Rinascita del Fiore Rosso

 

Tutto questo è possibile con la Benedizione del Fiore Rosso, un antico rimedio che accelera la realizzazione del tuo progetto, ed elimina tutte quelle energie negative che assorbono come vampiri la tua vitalità. Con l’antico rimedio, ricevuto in eredità dalla mia nonna, puoi trovare un pertugio, uno spiraglio di luce, anche quando sei davanti ad un vicolo cieco.

 

Ti sto facendo degli esempi ovviamente, questo è solo per farti comprendere cosa è possibile ottenere oggi con il Progetto del Fiore Rosso, perché esiste uno stile di vita splendente che crea un’enormità di opportunità. Ogni donna del Cerchio delle Donne Splendenti te ne può dare testimonianza.

 

Se stai pensando: “Ma io di attivazione di energia femminile non me ne occupo, non  mi riguarda. Carlita mi stai parlando di opportunità che appartengono solo a quei  gruppi sporadici di persone dedite agli ambienti olistici.”

Ti rispondo subito che questo approccio riguarda concretamente proprio te.

 

Nel momento in cui questo concreto antico rimedio mette nelle tue mani ancestrali saperi di culture andate perdute nel tempo, ti rendi conto di quanto sia naturale e semplice per te dare vita al coraggio di affrontare le sfide quotidiane della tua vita e trasformare il tuo talento in benessere per te e la tua famiglia.

 

E’ per questo motivo che devi tenerne conto nella tua vita, altrimenti potresti inciampare in grandi trappole in qualsiasi cosa tu faccia.

 

Questo approccio femminile ti impone di pensare in modo autentico, nel modo che ti appartiene, a quello che fai e alle grandi opportunità che già sono presenti per te.

 

Quando parlo di talento sto parlando di ciò che sei nata per fare, il tuo Dono naturale, quello che ti viene più spontaneo fare.

 

Io mi occupo di facilitare le donne a risvegliare il Fiore Rosso da diversi anni, sia nel coaching  individuale che nei gruppi di donne splendenti, soprattutto all’interno del Progetto specifico di cui stai scoprendo mano mano i benefici del tuo Dono ancestrale, per creare una connessione tra il Fiore Rosso, tra questa abilità unica, e la capacità di generare ricchezza e benessere nella tua vita.

 

Ho creato un modello specifico per permettere alle donne di sperimentare questa grande opportunità.

 

Sono certa che l’esperienza del tuo Dono ancestrale, molto probabilmente l’hai già sperimentata quando eri piccola e poi nel tempo l’hai dimenticata. Magari l’hai relegata solo allo status di hobby, ciò che fai nel tuo tempo libero, quando riesci a concedertelo.

 

Quel che riscontro nella mia attività di coaching individuale e di conduzione di gruppi di donne in cerchio, è quella di lavorare con donne che hanno dimostrato un talento precocissimo per qualcosa, tipo suonare uno strumento musicale, dipingere, ballare, scrivere, piuttosto che fare di conto con abilità matematiche, o capacità di cucire e ricamare bellissimi abiti, o lavorare la creta e di aver dimostrato nel loro ambiente di essere straordinariamente talentuose, e poi aver accantonato e messo da parte quelle abilità lasciate lì latenti, per dedicarsi a malincuore a ciò che era accettato dalla famiglia,  a ciò che la società  ha scelto per lei essere necessario, per poi dimenticare completamente quella predisposizione che si riaffaccia quasi prepotentemente più in su negli anni, perché se è davvero quello che ami fare la passione ritorna non appena le crei le condizioni appropriate. Uno degli schemi tipici che vedo succedere è proprio questo.

 

Le donne mettono da parte ciò che amano fare, si impegnano in una vita che non appartiene loro, percorrono la strada di un’altra persona, ma ad un certo punto arriva la crisi, si affaccia prepotentemente il  talento che mette la donna di fronte alla scoperta di questa abilità che aveva manifestato da piccola  ed inizia a sognare di trasformarlo in un’attività e di portarlo a frutto, cosa che naturalmente non riesce a fare perché le mancano gli strumenti e sente che non è possibile…perché non le è concesso…perché ormai è troppo tardi.

 

Alla peggio ho visto anche, e succede spesso, che una donna può aver manifestato questa abilità e non essersene accorta per distrazione o altri motivi più seri, legati alla condizione della sua esistenza, e non riconosce più il suo dono, la sua abilità unica e speciale.

 

Pensa come sarebbe se solo tu potessi resuscitare il talento che ti hanno ucciso da bambina?

Ecco, è di questo che mi occupo.

 

Puoi accedere ad una modalità di risveglio del Fiore Rosso portando l’attenzione sul Progetto del Fiore Rosso e chiederti quali sono le cose che puoi fare per ore e perderti letteralmente nel compito di farle, fino a non considerare più il tempo che passa, gli eventi che ti succedono intorno, perché sei completamente assorbita in quella cosa  e ti senti ritornare bambina, come quando giocavi nella tua cameretta o in cortile, o come quando al mare non ti sentivano per 3 o 4 ore e dovevano letteralmente venirti a chiamare perché era ora di fare qualcosa d’altro che la mamma o il papà avevano deciso per te.

 

Sto parlando di quando eri bambina perché sicuramente è una delle esperienze che ricordi in modo vivido, e non ti puoi sbagliare.

 

Spesso le donne mi dicono: Carlita, ma sei davvero sicura che anch’io abbia un Dono, un talento?…perchè io non lo so.

Ed io allora le chiedo: Ma scusa…quando hai un attimo libero, quando hai una domenica libera e non hai impegni, e non devi lavorare, insomma quando hai un attimo per te, cos’è che ti scopri naturalmente a fare? e ti ritiri facendo qualcosa che ti piace e senti e sai che quella cosa è proprio per te?

Beh! ecco quella cosa sono sicura che sai cos’è, è la tua voce interna che te lo rivela, è quella lì e tu ne sei certa, non c’è nessuno che te lo dice, tu sai esattamente cos’è che ti fa stare bene. E’ talmente vero che le persone che ti conoscono e ti vogliono bene te lo riconoscono, anche loro con occhi diversi, con uno sguardo in più possono rivelarti quello che ti riesce meglio, quello che quando lo fai ti si illuminano gli occhi. Spesso a sorpresa sono proprio loro ad identificare quel che tu non ti rendi conto di essere capace di esprimere.

 

Nei cerchi delle donne splendenti questo avviene, magari hai una modalità particolare di risolvere controversie tra amiche, oppure hai una capacità particolare di lavorare con persone difficili, di calmare, di prendere per il verso giusto qualsiasi persona che si avvicini che magari fino a 5 minuti prima era alterata, ecco questi sono doni ancestrali speciali per i quali si viene già dotate alla nascita.

 

A me, ad esempio, piace tantissimo lavorare con gruppi di donne in cerchio o anche individualmente per far loro ottenere frutti eccezionali, è questa la caratteristica che mi viene riconosciuta ed apprezzata da tutte le donne che sono in contatto con me.

Questa abilità di creare team di amicizie la manifestavo già da piccola senza sapere come mi venisse estremamente naturale farlo. Probabilmente è una dote e la mia nonna me l’ha riconosciuta, se n’è accorta, e con il suo antico rimedio mi ha facilitato a farla emergere in tutto il suo splendore. Questa mia attitudine mi è utile per seguire il mio percorso, per portare a frutto il progetto del Fiore Rosso.

 

Io lo sto già facendo, come vedi, e anche tu puoi farlo.

 

Connetti il tuo dono alle opportunità presenti e alla fine trasforma il tuo talento in benessere o in quello che desideri.

 

Partecipa con me al Progetto del Fiore Rosso fino al punto in cui ti sentirai talmente connessa da riscoprirti ad essere diventare una Donna Splendente capace di esprimere una nuova Magnificenza Femminile.

 

.

Ti rendi conto di cosa significa?

.

Anche tu puoi essere parte del Cerchio delle Donne Splendenti

.

.

.

Chiedi Adesso di entrare nel Cerchio delle Donne Splendenti!

e Ricevi immediatamente in Dono la Meditazione Guidata di Luna Piena

 

“La Benedizione della Terra e della Luna”

con la voce di Carlita Moon Mother in Mp3

..

Meditazione in Mp3 Preparatoria all’Incontro con l’Essenza del Fiore Rosso

Inserisci il Tuo Nome e la Tua Email nel Box sotto e clicca sul pulsante verde “INVIAMI IL REGALO”

 


.

 

 

.
Carlita Moon Mother